Dal 07 al 11 Dicembre 2022 sarò lieto di incontrarvi a Roma presso lo stand E33 di Genesi Editrice con il mio ultimo romanzo "L'oblò cosmico di Gasura", in occasione della Fiera Nazionale "Più libri più liberi".
Vi aspetto!

Ringrazio Mons. L. Roberto Cona per la delicata e toccante lettera a me indirizzata, trovata con enorme gioia e incredulità nella cassetta della posta.
Al di là del mio credo, spesso inquieto, di certo mutabile, mi sento di dire che la forza espressa in queste poche righe mi fa realizzare quanto importante sia l'umiltà nell'essere. In fondo, siamo tutti pecorelle smarrite in una società volta a un imperante e devastante personalismo.
Oggi uno sprazzo di luce ha illuminato il mio incerto cammino spirituale!

Annuncio con immensa gioia l'uscita del mio ultimo romanzo

Il libro sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino dal 19 al 23 Maggio 2022 presso lo stand di Genesi Editrice.

Scheda libro: http://www.genesi.org/scheda-libro/massimo-boscarino/loblo-cosmico-di-gasura-9788874148752-726721.html

Prefazione a cura di Sandro Gros-Pietro:

La più bella isola del Mar Mediterraneo, la Sicilia, con la sua storia plurimillenaria che risale
fino agli insediamenti umani preistorici, è al centro di questo viaggio pluriprospettico, sospeso in una nozione liquida di tempo-spazio, capace di trasportare il lettore dai monti Iblei alla valle dei Faraoni. La ricerca di Antonio e Sarah e similmente di Nora e Fabio non è molto diversa da quella di ogni uomo e donna: al centro degli interessi c’è l’esigenza di costruire un duraturo legame di rapporti umani, d’amicizia e d’amore, ma c’è anche il gusto di condurre l’indagine dentro sé stessi, all’insegna dell’antico motto filosofico nosce te ipsum iscritto sul tempio di Apollo a Delfi. La ricerca si trasforma in un percorso psicologico, nonché in esplorazione del mondo in cui viviamo fino ai confini della metafisica, nel tentativo di spingersi a decrittare i segreti inconoscibili dell’universo e delle sue leggi di formazione. Una grave disgrazia automobilistica rappresenterà la cerniera su cui la realtà delle cose verrà rivoltata come una porta che si chiude o, al contrario, come un mondo che si spalanca: i confini tra vita e oltre la vita finiscono per confondersi e amalgamarsi. Antonio finisce catturato da un sogno? Da una ipnosi? Oppure più fantasiosamente compie un effettivo viaggio dantesco nell’aldilà? La dimensione dell’oltre vita, descritta con la fantasia delle visioni che furono care a Omero, Virgilio, Dante e a tanti altri scrittori, può davvero aiutare a orizzontarci meglio nella conduzione delle scelte ordinarie e quotidiane che affrontiamo nel corso della vita. Massimo Boscarino imbastisce una trama nella città immaginaria di Gasura – che è uno dei possibili anagrammi di Ragusa, come lo sarebbero Sagura o Gurasa, in un rimescolamento dei fonemi che nominano le cose della realtà – con una grande perizia di narratore, capace di ricreare quella sensazione di realismo magico con cui ci hanno affascinato autori del calibro di Franz Kafka o di Michail Bulgakov.

"Piacevoli Contraddizioni" debutta a Roma. Inizia l'avventura dell mio nuovo romanzo.

Sottocategorie

Richiedi il libro

Puoi ordinare il mio libro direttamente online QUI

Richiedi il libro

Puoi ordinare il mio libro direttamente online QUI

Richiedi il libro

Puoi ordinare il mio libro direttamente online QUI

Richiedi il libro

Puoi ordinare il mio libro direttamente online  QUI

Get the book

Essenes 300dpi

Richiedi il libro

Puoi ordinare il mio libro direttamente online QUI

Get the book

Heal 300dpi